Comune di Ovaro

Benvenuti nel sito del Comune di Ovaro

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Comune di Ovaro > Biblioteca Comunale

BIBLIOTECA COMUNALE "ITALO GUIDETTI"

Via Caduti 2 Maggio, 195 - Ovaro

Tel. 0433-67367

Indirizzi E-mail: biblioteca.ovaro@tiscalinet.it

oppure biblioteca@comunediovaro.191.it

Immagine Segnalibro

ORARI DI APERTURA

Martedì dalle 17.00 alle 19.00       -       Giovedì dalle 17.00 alle 19.00       -       Sabato dalle 10.30 alle 12.00

Aperture straordinarie su appuntamento per scuole e gruppi

PRESENTAZIONE

       Il 6 gennaio 1984 il Comune di Ovaro istituisce la Biblioteca di pubblica lettura che sarà inaugurata e aperta al pubblico nel marzo 1986, dopo i lavori di allestimento e di catalogazione del materiale bibliografico.
Il nucleo originario della raccolta è costituito dal lascito librario di pregevole valore storico e antiquario del concittadino Italo Guidetti, illustre studioso e professore di storia e filosofia, e dal fondo del Club Amici del Libro, associazione culturale operante in Ovaro nei primi anni settanta con un regolare servizio prestiti.


       Usufruendo di contributi pubblici la dotazione viene incrementata con l'acquisto di materiale librario di base per la copertura di tutti i settori. Seguiranno acquisizioni annuali e altre importanti donazioni di enti, privati e associazioni.
Nel 1998 la Biblioteca Comunale di Ovaro è stata ufficialmente intitolata al professor Guidetti nel centenario della sua nascita (1898-1984), avendo la comunità ovarese individuato nell'illustre concittadino - che ha devoluto al Comune la sua casa, la consistente raccolta libraria e una dotazione economica - la persona più meritevole di tale riconoscimento.

       Il bellissimo logo della Biblioteca con il motto "Una passione da coltivare" è stato gentilmente concesso dal professor Francesco Tonucci, ricercatore dell'Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione al Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma (CNR).
Il patrimonio librario, costantemente aggiornato, è di 14800 volumi. L'organizzazione della raccolta assicura al lettore la disponibilità immediata e il facile accesso a tutti i libri posseduti, ordinati secondo la materia di cui trattano e disposti su scaffali aperti. La Biblioteca è ripartita in quattro sezioni: oltre alla sezione generale, un’apposita sezione è riservata ai libri per ragazzi e un'altra, molto nutrita, è destinata alla cultura locale con opere riguardanti la nostra Regione e la Carnia in particolare; l’ultima sezione è dedicata alla musica.

       La Biblioteca dispone anche di una raccolta multimediale (dischi in vinile, CD, CDRom, VHS, DVD) comprendente documentari, classici del cinema, del teatro, della musica sinfonica, dell'opera lirica, del musical e del balletto. Tutto questo materiale con le relative apparecchiature audio-video, ha trovato una bella sistemazione in uno spazio appositamente attrezzato.
La struttura bibliotecaria, che fin dall'inizio della sua attività ha ottenuto un vasto riscontro di interesse, ha conseguito in questi ultimi anni una crescita, uno sviluppo e una modernizzazione tali da conquistarsi un posto preminente in Carnia per la consistenza e la qualità dell'offerta culturale. Con il prestito interbibliotecario il bacino di utenza è esteso alle altre biblioteche della provincia e oltre.

       Sono attualmente iscritti al prestito un migliaio di lettori. Nel corso dell'anno vengono dati in prestito mediamente 2500 volumi.
Molta attenzione è riservata a fasce particolari di utenti: ad esempio, con aperture straordinarie per le scuole in orari concordati o per gruppi interessati a ricerche specifiche. Non mancano attività di animazione della lettura e di promozione dei servizi bibliotecari.

       Gli inventari, la classificazione e catalogazione del materiale, il prestito interno e interbibliotecario, le prenotazioni, gli avvisi agli utenti, sono gestiti in forma automatizzata mediante il software applicativo Bibliowin, attraverso il cui portale www.infoteca.it è possibile

- accedere al metamotore di Infoteca che consente la simultanea interrogazione di diversi cataloghi bibliografici, fototeche e archivi in Regione Friuli Venezia Giulia

- accedere al catalogo di Forni Avoltri, Ovaro, Prato Carnico e Rigolato. Inserendo il nome della biblioteca nell'omonimo campo si può limitare la ricerca a una sola biblioteca.

E' possibile anche crearsi delle bibliografie e prenotare i volumi desiderati. La Biblioteca di Ovaro ha aderito al servizio di prestito interbibliotecario della Provincia di Udine, attivo già da diversi anni, che garantisce il trasporto tramite corriere tra tutte le biblioteche della provincia. Il prestito interbibliotecario è comunque garantito anche a livello nazionale.

       Alle attività della Biblioteca presiede un'apposita Commissione guidata da Laura Triscoli.

       Maggiori informazioni sulla genesi e l’evoluzione della struttura bibliotecaria, e sul professor Guidetti a cui è intitolata, si trovano nel volumetto pubblicato nel 2010 dal Comune di Ovaro e curato da Paola Fabris per ricordare i venticinque anni di attività.