Comune di Ovaro

Benvenuti nel sito del Comune di Ovaro

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Comune di Ovaro > Informazioni > Politica Ambientale

LA CERTIFICAZIONE AMBIENTALE IN CARNIA

Certificazione Ambientale

25 Comuni della Carnia, supportati dalla Comunità Montana della Carnia, hanno intrapreso il percorso di certificazione ambientale secondo le procedure dettate dalla norma volontaria UNI EN ISO 14001:2004, realizzando e in alcuni casi certificando il proprio sistema di gestione della qualità ambientale.

APPROFONDIMENTI

1. Cos’è la certificazione ambientale

Per certificazione ambientale si intende l’adesione volontaria da parte di una organizzazione ad una norma internazione: la ISO 14001:2004.
Tale norma funge da strumento per il perseguimento di una politica di corretto rapporto con l'ambiente.
L'impegno è quello di ridurre l'inquinamento nel tempo attraverso il controllo degli impatti ambientali causati dalle proprie attività. Per far questo l’organizzazione sviluppa un sistema organizzativo orientato alla gestione ambientale (Sistema di Gestione Ambientale).
Un ente di certificazione esterno verifica l'efficacia del sistema svolgendo una valutazione sistematica, periodica, documentata e obiettiva dell’organizzazione e del sistema di gestione ambientale implementato.
Tale certificato è riconosciuto a livello internazionale e ha la durata di tre anni. Nell’arco di questo periodo le organizzazioni devono dimostrare un costante impegno al rispetto della legislazione, ad un continuo miglioramento in campo ambientale e alla prevenzione dell’inquinamento

La certificazione ambientale ISO 14001:2004 attesta che l'organizzazione certificata possiede un sistema di gestione adeguato a tenere sotto controllo gli impatti ambientali delle proprie attività, e ne ricerchi sistematicamente il miglioramento in modo coerente, efficace e sostenibile.

 

2. Perché la certificazione ambientale

La certificazione ambientale permette all’organizzazione comunale di:

  • approfondire la conoscenza del proprio territorio e delle possibili azioni di recupero, allo scopo di prevedere i rischi ambientali, realizzare risparmi energetici, ridurre la quantità dei rifiuti, ottimizzare le risorse naturali, favorire la protezione dell’ambiente, ridurre gli impatti ambientali delle attività insediate nel territorio comunale, sollevare e affrontare problemi ambientali irrisolti o non noti;
  • adottare soluzioni ambientalmente compatibili;
  • rispettare le leggi vigenti in campo ambientale;
  • migliorare la qualità ambientale del territorio;
  • migliorare  la visibilità e credibilità dell’Ente locale, incentivare il turismo, sviluppando un’immagine di attenzione e impegno nei confronti delle tematiche ambientali, migliorando ambientalmente i servizi resi e le attività svolte, nonché valorizzando il territorio.

 

3. Il ruolo della Comunità Montana della Carnia

Con la sottoscrizione di una apposita convenzione con 25 Comuni della Carnia, la Comunità Montana si è proposta per un’azione di coordinamento e supporto tecnico ed organizzativo alle iniziative ed agli obiettivi che i Comuni si sono prefissi di conseguire, al fine di:

  • favorire l’adozione nei Comuni di uno strumento che garantisca la gestione delle attività aventi interazioni con l’ambiente in maniera preordinata e controllata;
  • innescare un processo di miglioramento continuo delle prestazioni ambientali sulle quali i Comuni hanno potere di gestione e/o di controllo;
  • contribuire a dare visibilità pubblica dell’attenzione dei Comuni verso l’ambiente.

L’attuazione coordinata è finalizzata ad armonizzarne la gestione con l’obiettivo di conseguire un’uniforme applicazione dei processi in tutti i Comuni convenzionati;

 

Recapiti per informazioni: Tel.  0433 487746  -  E-mail: ambiente@cmcarnia.regione.fvg.it